Escursioni sull'Isola di Montecristo

La particolarissima isola di Montecristo, selvaggia e solitaria si trova a sud dell’Isola d’Elba e a ovest dell’Isola del Giglio e del Monte Argentario. Può essere visitata solo da 1000 persone all’anno nel periodo tra aprile e settembre. La priorità viene data alle scolaresche e gruppi organizzati. Questo porta a inevitabili code di attesa, a volte anche di 2 anni.

Per prenotare la visita bisogna rivolgersi al Corpo forestale di Follonica e spiegarne i motivi della visita e indicare il numero di persone interessate e la data. Sull’isola è proibito il campeggio e il pernottamento, poiché è concesso visitarla solo per 6 ore.

L’isola è stata resa famosa dal celebre Alessandro Dumas che narra di un leggendario tesoro nell’isola di Montecristo nel suo omonimo romanzo. Sull’isola si possono praticare escursioni a piedi insieme alla Forestale che vi indicherà i percorsi per raggiungere la grotta del santo, il monastero di San Mamiliano e la villa reale di Vittorio Emanuele III, residenza di caccia.

Il perenne spopolamento dell’isola ha favorito il prosperare della flora e della fauna, ricca di particolari esemplari di animali e vegetali che vivono solo in questa meravigliosa isola: la vipera di Montecristo, il discoglosso sardo e uccelli migratori di vari tipi.

Le acque sono ricche di praterie di posidonia, anemoni marini, gorgonie e coralli. Un habitat naturale complesso che ha permesso la vita anche alla rarissima foca monaca.

Come fare per visitare l'Isola. Informazioni utili per il turista

L'Isola di Montecristo sarà accessibile a 1000 persone l'anno, controllate dal Corpo Forestale dello Stato e dal ministero delle Politiche Agricole. Sono ammesse solo visite guidate per un massimo di 50 persone alla volta. Per visitare l'isola basta presentare una domanda e attendere il proprio turno. Gli studenti e gli scenziati hanno precedenza su tutti. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare tramite telefono o email l'amministrazione foreste demaniali di Follonica.
Ricordiamo al turista che è serveramente vietato fare il bagno sull'isola, è consentito solo a 300 metri dalla costa.
 

Corpo Forestale di Follonica
Telefono: 0566 400 19
Fax: 0566 406 11
Email: utb.follonica@corpoforestale.it