L'isola di Gorgona, informazioni per il turista

Gorgona, la più piccola delle isole, con i suoi 2 km quadrati ospita un penitenziario costruito come succursale di quello dell’isola di Pianosa e che occupa la maggior parte del territorio, privo di qualsiasi tipo di hotel o bed and breakfast. Il piccolo centro abitato è popolato all’incirca da una cinquantina di abitanti, tutti pescatori. L’isola è composta prevalentemente da rocce ricoperte da una fitta macchia mediterranea.

Luoghi più suggestivi dell’isola: Cala Scirocco e Cala Marina, rifugi di animali selvatici e meta di uccelli di passaggio durante le migrazioni. L’intera area boschiva dell’isola ospita numerose specie vegetali quali cisto, mirto, elicriso, ginestre e pini, circondate da acque limpide e pulite che entrano in contrasto con il verde dei pini, offrendo un o spettacolo incredibilmente suggestivo.

L’ampia insenatura di Cala Maestra esprime il meglio dell’isola, con i suoi ripidi costoni erosi dagli eventi atmosferici, dando una visione selvaggia dell’intero territorio.

Escursioni all'isola di Gorgona

Da sabato 12 Marzo 2016 un battello unirà l'isola con il porto di Livorno. Da 1 a 4 viaggi alla settimana, max 75 adulti per ogni viaggio.

Partenza: Darsena vecchia, Livorno. Andata ore 7:45 , ritorno ore 18:30.

Prezzo: 46 euro 6 euro di accesso al parco.

Si prenota telefonando all'ufficio turistico di Livorno: 0586 / 894236