L'Accademia Navale di Livorno

Accademia Navale di LivornoLa città di Livorno vanta l’Accademia Navale, un ente universitario militare che dal 1881 forma gli allievi e le allieve che vogliono diventare Ufficiali della Marina Militare Italiana.
Fortemente voluta dall’Ammiraglio Benedetto Brin, nacque dall’unione della Scuola Navale del Regno di Sardegna e da quella Borbonica. 

L'Accademia venne edificata nella zona del Lazzaretto di San Jacopo che veniva utilizzato per la quarantena degli equipaggi che provenivano dal Levante. L'architetto Angiolo Badaloni completò la costruzione nel 1878, e la struttura venne inaugurata nel novembre 1881. 

Nel 1913 venne annessa l'area vicina, occupata dal Lazzaretto di San Leopoldo. Durante la Seconda Guerra Mondiale l'Accademia venne trasferita a Venezia e in seguito a Brindisi. 

I bombardamenti che avevano colpito Livorno avevano compromesso gli edifici dell'Accademia, che dovettero subire numerosi e imponenti interventi di ristrutturazione. Le infrastrutture vennero così ampliate con l'aggiunta, nel 1966, del Palazzo Studi, sede odierna dei laboratori scientifici e di aule specialistiche. 

Il complesso dell'Accademia Navale si estende per circa 215 mila mq.
Comprende aule, laboratori, dormitori, piscina, palestra, biblioteche, cinema, auditorium.
L’Accademia accoglie circa 1200 allievi ogni anno che all’interno dell’Accademia vivono seguendo leggi rigorose tramandate dalla tradizione, ritmi intensi scanditi da programmi ben organizzati dove studio, sport e vita militare si conciliano perfettamente.

organizzati dove studio, sport e vita militare si conciliano perfettamente.
Gli allievi ufficiali hanno la possibilità e l'onore di essere addestrati sull' Amerigo Vespucci, uno dei velieri più belli e importanti al mondo. 

Informazioni utili per il turista

Telefono: 0586 238 900
Per visite guidate
Telefono: 0586 238 349